La città di Lecco gode di una posizione unica: è situata in una conca spettacolare, attorniata da una natura sorprendente. Posta fra alte montagne a picco sul lago, l’ampio bacino su cui si affaccia è dominato dalle Grigne, dal San Martino e dalla inconfondibile cresta del Resegone, i monti amati da Manzoni, Stendhal e Stoppani. La sua fama non può prescindere dalle reminiscenze letterarie de I Promessi Sposi, il romanzo capolavoro di Alessandro Manzoni, che trovò tra i monti e le sponde del lago i paesaggi ideali per ambientare una storia immortale.

Per approfondire e cogliere l’anima profonda della città, sorprenderti scoprendone gli aspetti meno noti, viverla con tutti i tuoi sensi puoi prendere parte a uno dei nostri itinerari, eventi o corsi sul territorio

Il centro storico

Il centro storico conserva parzialmente le mura ed il fossato che cingevano l borgo medievale, nonché un ponte voluto da Azzone Visconti nel XIV secolo. Da visitare sono certamente gli edifi ci religiosi a partire dalla la basilica dedicata a San Nicolò con l’impianto neoclassico datole dall’intervento di Giuseppe Bovara,Poco distante interessante la chiesa di Santa Marta con le sue decorazioni barocche e una una bella modanatura sopra il portico

Lecco Manzoniana

Lecco è innanzitutto una città ricca di memorie letterarie che rimandano al capolavoro del Manzoni. Si consiglia una passeggiata per visitare i luoghi che la tradizione ha fissato come teatro di alcuni passi dell’opera. Imperdibile il quartiere di Pescarenico, ove poco resta del convento di fra’ Cristoforo ma dove ancora si può visitare la chiesa dei Santi Materno e Lucia con le sue rarissime composizioni plastiche